MACCHINE PER L'INDUSTRIA ALIMENTARE
prodotti
Dosatori per pasta e riso
Multifill 060

La dosatrice semi-automatica MPFMP-060 è adatta per l’utilizzo in linee di piccola-media produzione, laboratori di ricerca e sviluppo, e per funzionamento come impianto pilota

E’ in grado di arrivare a 50-60 cpm, a seconda del prodotto, del volume da riempire, del tipo di contenitore, della configurazione della linea, e della velocità dell'operatore addetto al suo utilizzo.

Questa macchina è una versione semiautomatica dei nostri sistemi MPFS. Il prodotto viene caricato nella tramoggia superiore e viene alimentato manualmente nel tubo di dosaggio da un operatore.

Multifill 075

Dosatrice automatica mod. MPFSH-075. Produzione max.: fino a 75 cpm (subordinata al tipo/i di prodotto/i da trattare, volumi da dosare, e configurazioni linea). Questa macchina può essere eventualmente modificata in futuro (dopo l’acquisto) per aumentarne la capacità produttiva e raggiungere il mod. MPFSC-120.

Il prodotto viene caricato nella tramoggia della dosatrice tramite un nastro trasportatore che è parte integrante della macchina. Dalla tramoggia il prodotto passerà quindi automaticamente alla testa dosante.

Multifill 120

Dosatrice automatica MPFSC-120 con PLC Allen Bradley. Produzione max.: fino 120 cpm (subordinata al tipo/i di prodotto/i da trattare, volumi da dosare, e configurazioni linea).

Il prodotto viene caricato nella tramoggia della dosatrice tramite un nastro trasportatore che è parte integrante della macchina. Dalla tramoggia il prodotto passerà quindi automaticamente alla testa dosante.

Brochure Multifill

Breve analisi tecnico - funzionale dei nostri prodotti.

MPF: Multi-Purpose Filler. Si tratta di una dosatrice con una speciale tasca volumetrica. Il design compatto della macchina permette l’implementazione con numerosi modelli di confezionatrici in continuo o intermittenti, orizzontali o verticali, oppure mediante nastri trasportatore progettati su misura per gestire contenitori di varie forme. L'accuratezza della dosata ottenuta dipende dal tipo di prodotto, ma è sempre di grande precisione soprattutto rispetto ad altri metodi tradizionali di riempimento. Le macchine coprono una vasta gamma volumi / pesi a seconda della configurazione delle stesse e della densità del prodotto. L’estrema versatilità, combinata con la qualità dei componenti, garantiscono elevate prestazioni a costi decisamente contenuti.